• mal di schiena

Se soffrite di mal di schiena, i denti potrebbero essere la causa

La malocclusione dentale può essere direttamente collegata al mal di schiena e viceversa. La mascella ha il potere di influenzare, anche in maniera importante, il nostro stato di salute generale. Un disturbo a suo carico potrebbe infatti comportare uno squilibrio della colonna vertebrale, determinando una postura scorretta e quindi mal di schiena.

Se le visite ortopediche non hanno evidenziato nessun tipo di problema, potrebbe quindi valere la pena consultare il proprio dentista di fiducia che potrebbe individuare nei denti la causa del mal di schiena. In alcuni casi particolari, il dentista potrebbe dover lavorare in sinergia con l’ortopedico per scegliere il trattamento più adatto a risolvere il problema.

LE CONSEGUENZE DELLA MALOCCLUSIONE DENTALE

Quando la chiusura della bocca non è perfetta, si provoca una tensione a livello neuromuscolare che a lungo andare provoca disturbi alla schiena. Il problema può aggravarsi ulteriormente quando si vive una situazione di stress continuato. Lo stress incide in particolar modo sulla nostra struttura anatomica causando, in caso di malocclusione, mal di schiena, dolore alla testa e disturbi muscolari.

La malocclusione può verificarsi quando un dente non è allineato, se ci sono otturazioni o protesi eseguite male o ancora in seguito alla caduta di alcuni denti. In particolar modo, se sono i denti posteriori a mancare, possono registrarsi con maggiore frequenza dolori alla parte bassa della schiena. 

DENTI E MAL DI SCHIENA: I BATTERI RESPONSABILI

Alcuni dolori alla schiena possono essere dovuti alla presenza di batteri nella bocca. Questi batteri possono spostarsi con il flusso sanguigno: passando attraverso piccole lesioni delle gengive, possono causare un’infiammazione dei dischi spinali e provocare così mal di schiena. 

In questo caso, per risolvere il problema basterà seguire una cura antibiotica per curare l’infezione e dare sollievo alla schiena. 

L’IMPORTANZA DELLA PREVENZIONE

Abbiamo più volte ribadito che la salute della bocca influisce sul benessere di tutto il corpo. Per prevenire il mal di schiena dovuto a problemi orali è quindi importante curare con attenzione la propria igiene dentale. 

Per scongiurare il rischio di infezioni o di patologie che possono portare alla perdita dei denti, occorre seguire poche semplici regole:

  • lavare i denti almeno 2 volte al giorno per almeno 2 minuti;
  • associare all’uso dello spazzolino l’utilizzo di filo interdentale e collutorio;
  • sottoporsi a un’igiene dentale professionale ogni 6 mesi, o al limite una volta all’anno.

Sottoporsi a una periodica igiene professionale consente non solo di sbarazzarsi di placca e tartaro ma è anche un’occasione per sottoporsi a una visita di controllo che potrebbe permettere di individuare eventuali problemi e rispondere a essi in maniera immediata.

By |2019-12-06T16:11:00+00:00mercoledì, 18 dicembre 2019|ADULTI, ARTICOLO DEL MESE, CURIOSITÀ, SALUTE|0 Commenti

Scrivi un commento