La comparsa dei primi dentini è fonte di fastidio per la maggior parte dei bambini. Tra i vari sistemi utilizzati per alleviare il dolore dei bambini hanno trovato grande diffusione le collane da dentizione.

Si tratta di collane d’ambra che possiederebbero diverse proprietà benefiche, addirittura miracolose, a detta di molti. La sostanza contenuta nell’ambra in grado di apportare un qualche vantaggio alla salute dei bambini sarebbe l’acido succinico. Sui presunti benefici dell’acido succinico non esistono però riscontri scientifici e, se anche si volesse dare a questa teoria il beneficio del dubbio, va precisato che l’acido viene rilasciato dalla pietra d’ambra solo a temperature molto elevate. Il calore del corpo umano è quindi insufficiente a permettere il rilascio di questa sostanza.

L’unico effetto di queste collane da dentizione sembra invece essere quello di mettere a rischio la vita del bambino.

COLLANE DA DENTIZIONE: I RISCHI

L’Associazione Americana Pediatri ha preso una posizione ben precisa nei confronti delle collane da dentizione: ne sconsiglia fortemente l’utilizzo. Queste collanine rappresentano infatti un doppio rischio per il bambino: soffocamento e strangolamento.

La collana da dentizione potrebbe infatti impigliarsi a qualsiasi oggetto o addirittura alle dita del piccolo, magari mentre si gratta o si muove. Nonostante i rivenditori affermino che queste collanine si slacciano semplicemente tirando, non è possibile prevedere cosa potrebbe accadere durante il sonno del bambino.

Per un qualsiasi motivo, inoltre, il filo della collana di ambra potrebbe spezzarsi e il bambino ingerire una delle perle. A questa affermazione i rivenditori rispondono sostenendo che le perle sono fissate singolarmente e che se ne potrebbe sfilare una soltanto al massimo: secondo i pediatri, invece, è sufficiente una singola pietra a soffocare il neonato.

DOLORI DA DENTIZIONE: I RIMEDI SICURI

L’efficacia dell’ambra non è provata e ci sono concreti rischi per la sicurezza dei bambini. Posto che occorre buttare via la collana da dentizione, cerchiamo quindi di capire quali sono i rimedi più sicuri per alleviare il dolore dei primi dentini.

  • Giochi per la dentizione. Ne esistono di tutte le forme e sono in genere realizzati in legno non trattato, stoffa o caucciù. La provenienza dei materiali è nota e non presentano parti piccole che potrebbero essere ingerite.

  • Oggetti freddi. In commercio esistono massaggiagengive che possono essere raffreddati in frigo o in freezer. Questi oggetti aggiungono l’azione del freddo alla masticazione, regalando sollievo immediato e duraturo ai neonati.

  • Cibi freddi. Il freddo aiuta a dare sollievo alle gengive gonfie. Per alleviare il dolore del bambino può essere utile dargli da mangiare cibo fresco da frigorifero come yogurt o frutta.

  • Massaggi. Anche i massaggi rappresentano un valido aiuto contro il fastidio della dentizione. Potete massaggiare le gengive semplicemente con le dita pulite o con appositi guanti. Durante l’eruzione dei primi dentini, assicuratevi di tenere pulite anche le mani del neonato: non è inusuale che il piccolo si morda le mani per trovare sollievo, è bene quindi che siano igienizzate.

  • Medicinali. Nel caso in cui il bambino soffra particolarmente, si può ricorrere anche all’uso di medicinali, da somministrare solo su consiglio del pediatra.

Fare a meno della collana da dentizione è quindi vivamente consigliato. Esistono diversi rimedi molto più efficaci e che non comportano nessun rischio per il nostro bebè.